lastminuteclick.it

Le bellezze dei luoghi e l'accoglienza della gente del posto costituiscono i motivi principali per i quali ogni anno numerosi visitatori accorrono su questi posti meravigliosi da sogno che affacciano su un mare cristallino e su spiagge lunghissime e bianche. La vicinanza con l'Equatore rende la Repubblica di Mauritius una destinazione perfetta per le vacanze in ogni periodo dell'anno in quanto, anche la stagione delle piogge, che si verifica nei mesi di febbraio e marzo, ha una breve durata e dopo i temporali spunta sempre il sole. Inoltre, la favorevole esposizione al centro dell'Oceano Indiano, rende queste isole sottoposte alla brezza oceanica che mantiene la temperatura calda ma non umida, davvero piacevole. I turisti che giungono su questi luoghi vogliono vivere appieno gli scorci naturali e rilassarsi al sole.

Luoghi più visitati in Mauritius

Nell'arcipelago esistono numerose strutture turistiche e resort di lusso che consentono a tutti di individuare la sistemazione più idonea rispetto al proprio budget.

I viaggi di nozze

Quando si parla di viaggi di nozze viene automatico pensare alle Mauritius come meta della luna di miele. La scelta è quanto mai azzeccata in quanto gli sposi, generalmente, prima di giungere al giorno delle nozze, arrivano stanchi e stressati al momento del si è dopo la festa vogliono solamente riposare e vivere un'esperienza in due che possa valere un ricordo perenne del momento. Le isole costituiscono un ottimo scorcio per scattare delle foto o, semplicemente, per osservare il tramonto in un'atmosfera sognante, tipica dei romanzi romantici. Le strutture alberghiere predispongono dei pacchetti speciali per i neo sposini che prevedono anche dei pasti in riva al mare, con musica di accompagnamento, regali di artigianato locale, arredamento e biancheria più curati.

La natura incontaminata

Mauritius costituisce la location perfetta per coloro che desiderano visitare una natura incontaminata, ricca di vegetazione e specie animali da vedere da vicino. Il mare, le spiagge, le foreste, i fiumi, sono solamente alcuni elementi che rendono questi luoghi unici ed imperdibili. I visitatori possono dunque decidere di trascorrere la propria vacanza in riva al mare oppure indossare le scarpe da trakking e fare delle escursione suggestive. E' utile precisare che tali isole non sono solo sinonimo di mare ma vi sono numerose attività da fare ed esperienze da vivere, per un viaggio a tutto tondo che coinvolge i viaggiatori di tutte le età.

Grand Baie

Le Morne Grand Baie è un ex borgo di marinai e pescatori che, soprattutto negli ultimi tempi, è diventata un vero e proprio punto di riferimento per coloro che desiderano cogliere l'essenza delle Mauritius. Il paesino, situato su una roccia che degrada naturalmente nelle acque dell'Oceano, è caratterizzato da casupole realizzate in legno e paglia nelle quali in passato vivevano i cittadini più poveri mentre oggi sono state adibite a negozi di artigianato e di prodotti tipici venduti ai turisti. Le Morne Grand Baie è un luogo molto apprezzato anche da coloro che amano le immersioni subacquee in quanto, grazie alla presenza di una massiccia barriera corallina, offre la possibilità di nuotare in mezzo a molteplici specie di pesci. Il tramonto costituisce certamente il momento della giornata più bello in quanto i dintorni della baia si colorano di rosa mostrando un colpo d'occhio di enorme impatto visivo. Gli appassionati di fotografia si rivestano in quest'area proprio per scattare le immagini da conservare. Le Morne Grand Baie, essendo caratterizzato da una ampia insenatura, costituisce una zona ideale anche per praticare altri sport acquatici, come ad esempio la canoa, lo sci d'acqua e il windsurf.

Piton de la Petite Rivière Noire

Come evidenziato più volte da coloro che hanno avuto modo di visitare questi luoghi bellissimi, le Mauritius non sono solamente mare e spiagge ma offrono angoli stupendi in cui perdersi nella natura rigogliosa. In particolare, il Piton de la Petite Rivière Noire è il monte più alto delle isole che costeggia il fiume nero, un fiume che attraversa per intero Mauritius. I visitatori possono dunque effettuare un tour avventuroso su canoe che, seguendo il lento corso del fiume, permettono di vedere anfratti nascosti e foreste poco visibili con i percorsi pedonali. Gli appassionati di birdwatching hanno dunque l'opportunità di vedere le specie più rare ed interessanti, presenti solamente in questa zona del mondo, come ad esempio il Gheppio, la Coracina o il Bulbul, tutte, purtroppo, a rischio estinzione.

Parco nazionale Black River Gorges

Proprio a proposito di natura e animali, altra località da non perdere se si visita la Repubblica di Mauritius è il Parco Nazionale Black Rivers Gorges. Il parco, dichiarato patrimonio dell'Unesco nel 1977, si estende per oltre 7 mila ettari e viene percorso dal fiume nero, dal quale prende il nome. I turisti amano percorrere il parco a piedi, un modo rispettoso per godere di questi paesaggi senza disturbare gli animali. Nel parco esistono diversi sentieri a seconda delle esigenze che vengono scelti in base al tempo a disposizione o, anche, a seconda della preparazione fisica e dallo sforzo necessario per completarli.

Occorre evidenziare che, nonostante i pregiudizi sul punto, non si tratta di una destinazione cara e si possono trovare offerte interessanti, che comportano consistenti ribassi di prezzo, in ogni stagione, sia per i viaggiatori singoli, per le coppie e per le famiglie con bambini.

ISCRIVITI
Iscriviti alla newsletter

Vuoi ricevere le nostre offerte scontate fino all’80% con posti limitati? Iscriviti subito alla nostra newsletter e sarai il primo a saperlo.