lastminuteclick.it

Le vacanze in Marocco sono un'occasione indimenticabile per immergersi in una cultura molto diversa dalla nostra, conoscere storie e leggende, osservare tradizioni che ricordano tempi antichi dal sapore dolce e nostalgico. Per quanto riguarda la gastronomia, in Marocco si possono assaggiare i principali piatti della cucina africana, tra cui il famoso cous-cous. Nelle zone turistiche si trovano comunque molti locali italiani.

Paesaggi incredibilmente suggestivi

Il Marocco è un'ambita meta di vacanze, sia per i paesaggi incredibilmente suggestivi che offre sia per la sua cultura.

Il Marocco è uno Stato africano che confina ad est/sud-est con l'Algeria e a sud con la Mauritania. Le sue coste sono lambite dal Mediterraneo e dallo Stretto di Gibilterra a nord e dall'Oceano Atlantico per tutto il tratto occidentale. La lingua locale è rappresentata dall'arabo anche se gli autoctoni prediligono esprimersi nel loro dialetto. Tuttavia, è molto diffuso anche il francese, soprattutto nelle zone più scolarizzate. Il culto dominante è quello verso l'Islam, anche se ci sono fazioni cattoliche, così come accade in tutta l'Africa.

Marrakesh

È considerata una delle città imperiali del Marocco, ed evoca atmosfere di fascino, fiabesche, da Mille e una Notte. Nell'immaginario collettivo occidentale Marrakesh è il cuore pulsante dell'Africa, un connubio tra misteriosi e affascinanti retaggi culturale e modernità cosmopolita e all'avanguardia. In effetti è proprio così. Marrakesh è una città ricca, industrializzata, anche se presenta alcune aree in cui si vive secondo i ritmi e le filosofie africane. Nella zona di Ville Nouvelle si può apprezzare tutta la movida marocchina, mangiare in uno dei tantissimi ristoranti che propongono cucina di tutti i tipi, trascorrere ore piacevoli nei locali notturni al ritmo della musica africana e dei balli tradizionali. La Medina è invece la parte della città più ricca e raffinata, dove si raggruppano eleganti e costosi bistrot francesi e molti locali di intrattenimento a cinque stelle. È detta la città rossa, per le luci particolari che si accendono ogni sera.

Il deserto del Sahara

Il grande deserto rappresenta sicuramente l'attrattiva più interessante e suggestiva del Marocco. Se si ha intenzione di trascorrere la propria villeggiatura in questa zona dell'Africa è caldamente consigliato concedersi una gita nel deserto. Esistono molti tour operator che organizzano visite guidate, per affrontare la traversata in tutta sicurezza e tranquillità. L'ideale è avventurarsi nel deserto del Sahara in groppa a un cammello, per apprezzare il silenzio e il contatto profondo con la Natura e le sue meraviglie. Tuttavia, la gita resta ugualmente affascinante anche a bordo di una jeep. La parte più bella del Sahara è quella delle dune di Erg Chebbi: chilometri di colline sabbiose in un continuo alternarsi di volumi e paesaggi, fino all'arrivo alla splendida oasi di Merzouga. I fenomeni naturali del deserto fanno parte della scenografia e della magia di questi luoghi: giornate torride e notti freschissime, improvvise raffiche di vento che si placano dopo pochi secondi, stellate meravigliose e tramonti indimenticabili, che infuocano la sabbia. Chi ha visitato il Sahara non lo dimentica più.

Casablanca

È la Capitale e anche la città più ricca del Marocco. Grazie al suo porto artificiale affacciato sull'Atlantico è da sempre un sito importantissimo per gli scambi, l'import-export e tutti i traffici commerciali intercontinentali sia in entrata che in uscita. Il centro di Casablanca è ancora racchiuso all'interno delle antiche mura e le abitazioni e le strutture inscritte sono in pietra originale. Un patrimonio storico-culturale di valore inestimabile. Al di fuori delle mura, invece, Casablanca è una città moderna e vivace, piena di negozi, ristoranti, centri commerciali, cinema e luoghi di intrattenimento e divertimento. Lungo la costa ci sono anche diverse spiagge turistiche, alberghi e resort lussuosi, moderni, innovativi e dotati di tutti i comfort. Da vedere assolutamente la Cattedrale del Sacro Cuore, una costruzione bianca e maestosa, una delle più importanti chiese cattoliche del Marocco. A Casablanca è ubicato anche l'aeroporto, a scalo internazionale, uno dei più trafficati di tutta l'Africa. Casablanca è una città che offre anche molte occasioni di shopping. In centro si trovano negozi di brand famosi e conosciuti in tutto il mondo.

Fez

Se si desidera vedere la vera personalità del Marocco, il suo risvolto più intimo, autentico e profondo, bisogna visitare la città di Fez. Appena arrivati si ha l'impressione di essere stati catapultati in un'altra epoca. Suoni, colori, profumi, tutto porta alla mente immagini medievali, antiche, viste solo in televisione o idealizzate leggendo libri di storia. Fez Vecchia è un piccolo gioiello antico, una ragnatela di piccole stradine che si intersecano tra loro. Mercati, bancarelle e piccole botteghe si alternano una dopo l'altra, offrendo ai turisti prodotti locali, manufatti, artigianato autoctono, frutta, cibo, bevande. Si ha la sensazione di essere risucchiati dai colori, dai richiami, dall'atmosfera frenetica e gioviale, così anacronistica rispetto alla povertà che trapela tutt'attorno. Nella zona nuova della città invece, si respira un'atmosfera più tranquilla e si possono visitare monumenti di grande rilevanza artistico-culturale: il Tempio Ebraico e il Palazzo Reale, per esempio.

Villeggiare in Marocco, con le nostre offerte, è un'esperienza indimenticabile. Quest'area geografica non fa eccezione a quello che viene comunemente indicato come mal d'Africa.
Quando si riparte per tornare a casa, inevitabilmente, ci si commuove e si lascia un pezzo del proprio cuore tra quei colori, quei profumi e quel popolo fattivo e accogliente.

ISCRIVITI
Iscriviti alla newsletter

Vuoi ricevere le nostre offerte scontate fino all’80% con posti limitati? Iscriviti subito alla nostra newsletter e sarai il primo a saperlo.